Mandato

Le tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC) devono essere utilizzate in modo da supportare in modo ottimale le attività dell'Amministrazione ed essere per quanto possibile economiche e sicure. Questo obiettivo è ancorato nella strategia informatica della Confederazione.

L'Organo direzione informatica della Confederazione (ODIC) provvede all'attuazione della strategia. A tale scopo emana direttive per le unità amministrative e gestisce a livello centrale i servizi TIC standard. Questi servizi sono costituiti da prestazioni informatiche di cui le unità amministrative dell'Amministrazione federale hanno bisogno in un grado di funzionalità e qualità pari o simile.

L'ODIC coordina inoltre la collaborazione tra Confederazione, Cantoni e Comuni nel settore dell'e-government e gestisce la Centrale d'annuncio e d'analisi per la sicurezza dell'informazione MELANI.

Dall'inizio del 2012 l'Organo strategia informatica della Confederazione svolge nuovi compiti e ha una nuova denominazione, ossia Organo direzione informatica della Confederazione (ODIC). La rinominazione si fonda sulla riveduta ordinanza del 9 dicembre 2011 sull'informatica nell'Amministrazione federale (OIAF).

https://www.isb.admin.ch/content/isb/it/home/das-isb/auftrag.html