Il delegato per la direzione informatica della Confederazione

Dal 1° maggio 2007 Peter Fischer dirige Organo direzione informatica della Confederazione (ODIC), l'ex Organo strategia informatica della Confederazione.

Portrait Peter Fischer

Peter Fischer nel 1984 ha conseguito il titolo di lic. iur. presso l'Università di Ginevra e nel 1986 ha assolto gli esami di avvocatura presso il Tribunale superiore di Berna.

In seguito è stato per cinque anni collaboratore personale del segretario generale del Dipartimento federale dei trasporti, delle comunicazioni e delle energie (DFTCE).

Nel 1992 ha assunto la funzione di vicedirettore dell'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM).
Nel 1994 gli è stato assegnato l'incarico di sostituto direttore e capo della divisione Servizi di telecomunicazione. In questa funzione ha concepito la liberalizzazione del mercato delle telecomunicazioni in Svizzera, ne ha accompagnato l'iter politico e ha attuato l'apertura del mercato per le autorità. È inoltre responsabile della strategia del Consiglio federale per una società dell'informazione in Svizzera, nell'ambito della quale è stata elaborata la strategia di e-government.

Oltre all'attività professionale, dal 1999 al 2007 ha insegnato presso l'Università di Friburgo.

Il 24 gennaio 2007 il Consiglio federale ha nominato Peter Fischer quale delegato per la strategia informatica della Confederazione e il 16 dicembre 2011 quale delegato per la direzione informatica della Confederazione.

Informazioni complementari

https://www.isb.admin.ch/content/isb/it/home/das-isb/der-delegierte.html