Controlling informatico nell’Amministrazione federale

Nell’ambito dell’informatica della Confederazione si distingue tra controlling strategico e controlling operativo.

Controlling strategico delle TIC della Confederazione

Il controlling strategico delle TIC ha solo a fini di gestione ed è incentrato in particolare sull’attuazione della strategia TIC della Confederazione.
 

Controlling operativo delle TIC a tutti i livelli

Nell’ambito del controlling informatico (COI) a livello operativo vengono esaminati e documentati l’economicità, gli obiettivi e le risorse delle soluzioni TIC durante l’intero ciclo di vita. Questo tipo di controlling garantisce trasparenza, assicura criteri di valutazione uniformi e fornisce ai responsabili decisionali (comitato di progetto, gestori di portafoglio ecc.) informazioni importanti.
Per la gestione del COI, l’Amministrazione federale dispone di un metodo COI uniforme nonché di diversi strumenti, tra cui in particolare il «cockpit TIC». A livello di Confederazione, dipartimenti e uffici, il COI è effettuato da un incaricato del controlling informatico.
 

Portafoglio TIC della Confederazione

Affinché le informazioni necessarie alla gestione e alla direzione delle TIC siano disponibili in modo uniforme e completo, il Consiglio federale ha stabilito che tutti i progetti TIC (esclusi i progetti piccoli) e tutte le applicazioni tecniche (escluse le applicazioni piccole) devono essere gestiti nel portafoglio TIC della Confederazione e quindi nel «cockpit TIC».

 

https://www.isb.admin.ch/content/isb/it/home/themen/controlling.html