Gestione finanziaria delle TIC a livello di Confederazione

La maggior parte dei mezzi finanziari destinati alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) è preventivata a livello decentralizzato nei dipartimenti e nelle unità amministrative. Con l’entrata in vigore della riveduta ordinanza sull’informatica nell’Amministrazione federale (OIAF) il 1° gennaio 2012, questo principio è rimasto invariato. In virtù della riveduta OIAF, l’ODIC gestisce a livello di Confederazione i mezzi TIC preventivati a livello centrale.

Mezzi preventivati a livello centrale:

  • mezzi centrali TIC
    destinati alle unità amministrative per progetti TIC che non possono essere finanziati con risorse proprie
  • riserve federali TIC
    per progetti TIC urgenti e non pianificabili
  • credito d’investimento per servizi standard TIC

Nell’ambito del processo ordinario di preventivazione il Consiglio federale stabilisce l’attribuzione dei mezzi TIC preventivati a livello centrale nell’ODIC per importanti progetti TIC nelle unità amministrative o a livello di Confederazione.


Istruzioni del Consiglio federale concernenti la gestione finanziaria nel settore TIC

Il 3 giugno 2016 il Consiglio federale ha approvato le rivedute «Istruzioni del Consiglio federale sui mezzi TIC preventivati a Il 3 giugno 2016 il Consiglio federale ha approvato le rivedute «Istruzioni del Consiglio federale sui mezzi TIC preventivati a livello centrale». Le istruzioni aggiornate precisano le condizioni per richiedere mezzi centrali TIC e adeguano i criteri di priorizzazione. La procedura introdotta nel mese di luglio del 2012 per la richiesta e l’attribuzione da parte del Consiglio federale rimane invariata. Le istruzioni disciplinano anche l’istanza decisionale per l’attribuzione di mezzi provenienti dalle riserve federali TIC.

Ultima modifica 23.09.2018

Inizio pagina

https://www.isb.admin.ch/content/isb/it/home/themen/finanzielle_fuehrung.html