Strategia TIC della Confederazione 2020–2023

Strategia TIC della Confederazione 2020–2023

La Strategia TIC della Confederazione 2020–2023 è incentrata sui cambiamenti necessari affinché l’informatica dell’Amministrazione federale risponda alle future esigenze aziendali e sostenga in modo ottimale l’attività amministrativa nell’ambito della trasformazione digitale.

La strategia TIC 2020–2023 formula i settori d’intervento e gli obiettivi di orientamento in funzione dei quattro indirizzi strategici seguenti:

  • A. gestione delle informazioni, dei dati e dei processi;
  • B. gestione dell’innovazione e del cambiamento; 
  • C. orientamento al cliente e alle prestazioni;
  • D. interazione tra gli affari aziendali e le TIC.

A complemento di questi indirizzi, rimangono validi i principi della strategia TIC previgente. Quindi, anche in futuro i mezzi finanziari dovranno essere impiegati in maniera efficiente e i processi aziendali dovranno essere supportati da prestazioni TIC di elevata efficacia ed economicità.

Nella sua seduta del 3 aprile 2020 il Consiglio federale ha approvato la Strategia TIC della Confederazione 2020–2023.

 

Attuazione: Piano direttore

I lavori di attuazione della Strategia TIC 2020–2023 si concretizzano in programmi, progetti o mandati che vengono raggruppati in iniziative strategiche. Tali iniziative vengono gestite tramite il piano direttore, che viene aggiornato periodicamente e sottoposto ogni anno al Consiglio federale.

Il Consiglio federale ha approvato il Piano direttore 2020 per l’attuazione della strategia il 3 aprile 2020.

 

Ulteriori informazioni

Ultima modifica 24.04.2020

Inizio pagina

https://www.isb.admin.ch/content/isb/it/home/themen/strategie_planung/ikt-strategie_bund_2020-2023.html